Asciugamani ad aria

Filtra Per:
6 Prodotti
Ordina per:
Per Pagina

Guida all'acquisto di asciugamani ad aria

Negli ultimi anni, il mondo degli asciugamani ad aria si è fatto vastissimo.

I primi, forse, li abbiamo visti in qualche area di sosta autostradale, un po' primitivi e non particolarmente potenti.

Oggi ne esistono davvero di tantissime forme, tecnologie, tipologie e si trovano ovunque, diffusi in qualsiasi toilette pubblica, dagli uffici, agli ospedali, ai bar e ristoranti, alle stazioni, ai supermercati. 

Gli asciugamani ad aria per mani hanno molti vantaggi.

Prima di tutto l'igiene: non si tocca nulla, se non, in qualche caso, un po' meno tecnologico, il bottone di avvio - e lo si fa comunque con le mani già pulite.

Consumano poco: ne esistono di diverse potenze, ma tutti, ormai, con un occhio di riguardo al risparmio energetico, utile sia al portafoglio, sia all'ambiente.

Sono sempre più potenti ed efficaci e il loro utilizzo è sempre più confortevole: non più quelli sotto il cui getto di calore ci bruciavamo un po' le mani o, al contrario, impiegavamo tempi lunghissimi per l'asciugatura! Adesso il tutto avviene a temperatura ottimale e in pochi secondi.

Il risparmio, inoltre, è notevole: sostituiscono in toto carta e stoffa, il che è vantaggioso in termini di igiene, di contenimento economico e persino di tempo, negli ordini e rifornimenti (e con carta e stoffa si rischia regolarmente di rimanere sprovvisti, magari accorgendosene mentre abbiamo già le mani sgocciolanti... a chi non è capitato?), ma anche di minor impatto ambientale nello smaltimento dei rifiuti cartacei o nell'igienizzazione degli asciugamani in tessuto.

Non a caso, anche laddove persistevano distributori di salviette e rotoli di stoffa, stiamo pian piano assistendo a una progressiva sostituzione con le ultime tecnologie du asciugamani ad aria, più efficienti e green.

Diamo un po' di numeri: pensate che si stima che gli asciugamani ad aria calda facciano risparmiare ben l'80% in più rispetto agli altri sistemi di asciugatura, costando fino a 1/30 degli altri sistemi.

Passiamo insieme in rassegna le tipologie più diffuse. 

I più moderni e potenti sono certamente gli asciugamani aria compressa. Le mani si infilano dall'alto fra una parete e l'altra e sono investite da un potentissimo flusso d'aria. Pensate che occorrono in media solo 12-15 secondi per asciugare le mani! Questo sistema è molto igienico (non si tocca nulla... e la particolarità in più rispetto agli altri è che, grazie all'inserimento delle mani dall'alto e alla vaschetta di raccolta, non si gocciola nemmeno sul pavimento!). Si aziona automaticamente, infilando le mani, grazie al sistema intelligente a raggi infrarossi no touch.

L'asciugamani elettrico a lama d'aria si può dotare di un filtro in grado di igienizzare le mani eliminando la carica batterica. Di design avveniristico, compatto e dalla temperatura ottimale, asciugarsi così diventa una vera e propria coccola di bellezza, un massaggio alle mani che le lascia morbide ed idratate. Esistono anche modelli a lama d'aria che va dall'alto verso il basso, ancora più rapidi nell'asciugatura. 

I più tradizionali, sempre alimentati elettricamente, emettono il getto d'aria, più o meno potente, dall'alto. L'aria esce da un bocchettone e si aziona tramite fotocellula.

Più o meno compatti, oggi ne esistono di piccolissimi, adatti ad ogni ambiente, anche alle toilette di dimensioni più contenute. In metallo o ABS, gli asciugamani ad aria moderni sono sempre più attenti al risparmio energetico e, in media, permettono l'asciugatura in meno di 20 secondi. Si possono dotare di filtri antibatterici e hanno costi contenutissimi.

Grazie ai prezzi vantaggiosi viene voglia di installarli anche nel bagno di casa.

Torna su
Cookie Image