Come pulire vetri alti: consigli e attrezzi da usare

6 Settembre 2021
Come pulire vetri alti: consigli e attrezzi da usare

Pulire i vetri delle finestre spesso è complicato, soprattutto se sono alti e sono difficile da raggiungere. Queste finestre si sporcano facilmente, ma vista la difficoltà nel pulirle, non vengono trattate spesso e quindi lo sporco si accumula. Quando poi è il momento di occuparsene, occorre procedere con attrezzi e prodotti adeguati. Come pulire i vetri delle finestre quando sono molto alti? Ecco consigli e attrezzi da usare per pulire vetri alti.

Come pulire vetri molto alti

Lavare vetri alti, come già detto, è abbastanza complicato, e per eseguire le operazioni nel modo più semplice e rapido possibile, ottenendo anche ottimi risultati, bisogna usare gli attrezzi giusti, ma è necessario anche seguire dei suggerimenti che favoriscono una migliore esecuzione dell’operazione.

Non basta munirsi di scale e aste telescopiche per procedere, ma occorre prestare attenzione a tante altre cose che rendono la pulizia vetri alti un compito meno gravoso e decisamente più facile da affrontare.

Consigli per pulire vetri alti

Seguire alcuni suggerimenti molto utili renderà l’operazione delle pulizie vetri alti molto più semplice, meno complicata e più rapida. Ecco alcuni consigli per pulire i vetri alti della casa o del negozio, o di un'azienda, e ottenere risultati perfetti.

Esegui la pulizia in una giornata meno soleggiata

Se hai deciso di pulire i vetri alti delle finestre della tua casa o della tua azienda, o di qualunque altro posto, la prima cosa su cui devi puntare è quella di scegliere una giornata non troppo soleggiata e non eccessivamente calda. Si tratta di una scelta indispensabile per ottenere risultati migliori, perché se pulisci le finestre quando c’è troppo sole, i liquidi si asciugano molto rapidamente e non hai tempo di asciugare bene i vetri, tanto che sembrano sporchi per via dei brutti segni che rimangono. Per ottenere vetri alti brillanti e splendenti, devi scegliere quindi un giorno in cui le temperature non siano eccessivamente elevate (sono ovviamente da escludere i giorni di pioggia).

Scegli come arrivare ai vetri alti

Per pulire senza fatica vetri alti, e raggiungerli senza rischi, devi scegliere un attrezzo per pulire i vetri adeguato. Il miglior attrezzo per pulire vetri alti è l’asta allungabile, sulla quale installare una spatola. Con questo attrezzo, a seconda dell’altezza dei vetri, puoi anche raggiungerli da terra, altrimenti puoi salire su una scala per svolgere rapidamente e comodamente l’operazione di pulitura. Scegli sempre una posizione sicura per arrivare nei punti difficili, per evitare di correre rischi. Le aste sono allungabili e solitamente consentono di arrivare ovunque.

Prepara i vetri prima di eseguire la pulizia

Se i vetri alti delle finestre sono molto sporchi, perché non sono stati puliti per molto tempo, provvedi con anticipo a rimuovere eventuali foglie, ragnatele e polvere che nel frattempo si sono accumulati. Esistono aste in cui all’estremità è possibile mettere una spazzola o una scopa, in modo da riuscire a svolgere facilmente l’operazione.

Quali attrezzi usare per pulire i vetri alti

Oltre all’asta allungabile, che è l’attrezzo adatto per pulire i vetri alti e ottenere ottimi risultati, servono anche altri strumenti per svolgere questa operazione, utili per eseguirla al meglio e far durare a lungo puliti i vetri. Ecco cosa serve:

  • Secchi per l’acqua;
  • Spugne grandi;
  • Guanti di gomma;
  • Panni puliti;
  • Spazzola a setole morbide;
  • Detergente multiuso.

Per pulire i vetri alti, metti il detergente multiuso miscelato con l’acqua in un secchio grande. Con la spugna e la soluzione detergente lava con cura le finestre, eseguendo movimenti verticali. Elimina l’eccesso con una spugna inumidita e asciuga i vetri con un panno in microfibra. Se i vetri sono molto alti, usa l’asta allungabile per svolgere tutte le operazioni necessarie.

Vai all'articolo precedente:Come pulire le finestre della mansarda: i prodotti da usare
Vai all'articolo successivo:Come pulire i vetri con il vapore: consigli utili
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su
Cookie Image